Natale in tavola

2 settembre, 2014  |  Pubblicato in Prossimi Appuntamenti, Scuola di Cucina

A dicembre per La Pentola di Aladino si rinnova ogni anno l’appuntamento con i corsi sul tema del Natale in tavola.

L’occasione della convivialità, della festa, della tradizione è imperdibile per dedicarsi del tempo, per dare forma all’organizzazione che permetterà poi di realizzare un menù ed un ricevimento in grande stile.

Dallo scegliere cosa preparare alla lista della spesa, dalle decorazioni più adatte alla tempistica delle lavorazioni, dalla realizzazione delle pietanze, passo per passo, alla loro presentazione in tavola.

E per finire, un vero e proprio cenone da condividere con i propri amici, amiche e compagni di corso, per verificare che tutto sia esattamente come desiderato e soprattutto per un prefesta informale e “gustosissima”.

Ecco un piccolo assaggio dei dolci che sono stati preparati e dei feed back post Natale che la Pentola di Aladino ha avuto il piacere di ricevere.

                                                                  Struffoli

Per circa sei/otto porzioni occorrono: 400 g farina bianca, 3 uova intere e 2 tuorli, 1 limone non trattato, 40 g burro, 300 g miele, 170 g zucchero, olio di semi per friggere, sale.

Per decorare: confetti colorati, scorzette di frutta candita.

Su una spianatoia versare la farina a fontana e unitevi al centro lo zucchero (tenendone da parte un paio di cucchiai), le uova, i tuorli, il burro, la buccia grattugiata del limone e un pizzico di sale. Impastate energicamente e lasciate riposare poi per circa due ore.

Prendendone piccole parti per volta, formate dei bastoncini di circa ½ cm di spessore. Tagliateli a dadini, infarinateli leggermente ed immergeteli, pochi per volta, in olio bollente a fuoco moderato. A doratura raggiunta, disponeteli su carta assorbente e fateli asciugare.

Nel frattempo portate a ebollizione in un largo tegame il miele e lo zucchero rimasto con 4 cucchiai di acqua. Quando lo sciroppo così ottenuto inizierà ad imbiondire, abbassate la fiamma al minimo e versatevi gli struffoli con una parte di canditi, mescolando velocemente e delicatamente con un cucchiaio di legno.

Rovesciateli subito su un vassoio di portata, aggiustatene se necessario la forma con le mani bagnate d’acqua e decorateli con la frutta candita rimasta e con i confettini.

                                                              Panpepato

Per 8 porzioni occorrono: 100 g mandorle sgusciate, 100 g nocciole sgusciate, 100 g gherigli di noci, 100 g canditi misti, 100 g uvetta, 150 g cioccolato fondente, 200 ml miele, 2 cucchiaini cannella, farina bianca 00 q.b., noce moscata, pepe. 

Ammollate l’uvetta in acqua tiepida per una decina di minuti, poi scolatela e strizzatela. Tritate finemente, noci, mandorle, nocciole e cioccolato e riunite il trito in una terrina, mescolando con i canditi tritati. Aggiungete un pizzico di noce moscata, di pepe, la cannella e l’uvetta. Amalgamate bene il tutto.

In una pentola scaldate il miele a fiamma bassa con poca acqua, portate a bollore, quindi versate subito nella terrina con il trito, fino a sciogliere il cioccolato. Mescolate e versate lentamente farina sufficiente a ottenere un composto sodo.

Modellate sei panetti e distribuiteli su una teglia coperta con carta da forno. Cuocete a 180° per circa 10 minuti.

Fate freddare  i panetti prima di servirli (in contenitori ermetici, si mantengono per un paio di settimane).

 Feed back:

Laura, Roma: Mia cara, ho fatto tutte le tue ricette: erano buonissime!! Grazie!

Betty, Roma: …Insisto sul fatto che l’atmosfera che si crea durante i tuoi corsi è davvero speciale!

Lucia, Roma: E’ stata una bellissima serata, tutto perfetto… il clima amichevole e confortevole, l’ambiente curato nei dettagli, le ricette buonissime e ben spiegate…

Fabrizio, Roma: Ho stupito tutti con il “nostro” risotto alla crema di scampi. Un successone, che soddisfazione! Grazie.

Mirco, Roma: ho proposto l’insalata di seppie…. ottima e facile!

Daniela, Roma: Grazie per tutte le attenzioni che hai nel proporre i tuoi corsi, così ci coccoli troppo!

Francesca, Roma: Una sorpresa! Mi avevano parlato dei tuoi corsi con entusiasmo ma non pensavo che mi sarei divertita e rilassata tanto!! Ne farò ancora!

Roberto, Roma: sei una professionista eccezionale, sai spiegare, mettere a proprio agio i tuoi allievi…. sei disponibile, una grande insegnante.

Lisa, Roma: Che magnifico pomeriggio ho passato… e tutto sembrava finalmente così facile!

Simona, Roma: Il panpepato mi è venuto un po’ troppo morbido ma tutto il resto è stato un successo…. grazie!

 

 Contattaci telefonicamente o mandaci un messaggio per un appuntamento o per maggiori informazioni

 

Oppure    

                                                                      

                                                                     

 

 

 

 

 

 

 


Per iscriverti alla nostra newsletter, per info e contatti
chiama: + 39 345 8823992
o manda una e-mail