Biscottini Pasquali

24 marzo, 2018  |  Pubblicato in Ricette dal Blog

Si avvicina a grandi passi la Pasqua, portando con se la gioia del riposo e l’idea del tempo concesso al tempo, dei minuti che si inseguono perdendo tuttavia il senso dell’andare poichè è allo stare insieme, alla condivisione che si concede a sua volta.
La Pasqua porterà con sè il profumo della primavera che timidamente già si affaccia sul giorno e, se splenderà il sole, allora i colori ed i profumi invaderanno di allegria l’aria ed il cuore…
Il pranzo della domenica di festa avrà sfarzo e banchetti sontuosi cui sedersi, caraffe di vino ad innaffiare il pasto, il susseguirsi delle portate dalle presentazioni raffinate e chiacchiere e sorrisi…
La Pasquetta avrà cieli tersi e il soffio della brezza sulla pelle, erba odorosa di rinnovamento, tovaglie quadrettate e palloni e fuochi… avrà boschi e benessere e amici tutt’intorno… Avrà buon cibo e spremuta d’arancia, fiori, colori…
Io ancora non so come trascorrerò la mia Pasqua, forse in Toscana, forse a casa… Spero che sarà così, leggera come  un soffio e felice come un sorriso.
Biscottini pasquali alle mandorle, arancia e cioccolato fondente:
Per dieci coppie di biscotti occorrono 30 g dsi burro morbido, 16 g di zucchero a velo, 16 g di mandorle tritate a farina, 45 g di farina, aroma di arancia, 1 cucchiaio di acqua, 20 g di cioccolato fondente.
Impastate rapidamente con le mani il burro con lo zucchero a velo e qualche goccia di essenza di arancia, poi unite la farina e le mandorle tritate. Continuate ad impastare. Aggiungete un cucchiaio di acqua fredda per ammorbidire.
Dividete l’impasto nelle formine a mezzo uovetto, livellatele bene ed infornatele per circa dieci minuti a 170° (non devono scurire).
Fate freddare per qualche minuto poi sformate i biscottini.
Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, quindi unite i biscottini a due a due servendovi del cioccolato stesso.
Biscottini pasquali ai pistacchi, vaniglia e cioccolato bianco:
Per dieci coppie di biscotti occorrono 30 g di burro morbido, 16 g di zucchero a velo, essenza di vaniglia, 16 g di pistacchi tritati a farina, 45 g di farina, 1 cucchiaio di acqua fredda, due goccie di colorante alimentare naturale verde, 20 g di cioccolato bianco.
Procedete esattamente come per i biscotti precedenti.
A questo punto passate alla decorazione.
Ghiaccia per decorare:
Occorrono 60 g di zucchero a velo, 8 g di albume d’uovo, qualche goccia di succo di limone e coloranti alimentari naturali vari.
Mescolate rapidamente lo zucchero con l’albume ed il succo di limone, poi dividete il composto in quattro o cinque bicchierini (a seconda di quanti colori intendete realizzare) e provvedete a colorare ciascuna parte con una goccia di colorante, rosa, giallo, celeste, verdino e naturale (bianco).
Utilizzando cartoccetti di carta da forno, decorate a vostro piacimento i biscottini.
Una volta rappresa la ghiaccia, servite i biscottini pasquali con tè aromatizzato o con un buon caffè!
Se non doveste avere le formine a mezzo uovo, modellate piccole palline di impasto e poi schiacciatele leggermente da un lato prima di adagiarle su una placca da forno.

Per iscriverti alla nostra newsletter, per info e contatti
chiama: + 39 345 8823992
o manda una e-mail